venerdì 30 marzo 2012

Anonymous prepara un 1' Aprile memorabile?

Se domani 31 marzo 2012 doveste avere problemi a raggiungere i maggiori siti web, inclusi Google, Facebook e gli altri principali portali web, significa che l'operazione Global BlackOut 2012 del gruppo hacker Anonymous ha avuto successo: invece di attaccare i singoli server dell'una o dell'altra società, stavolta si punta a spegnere i DNS, Domain Name Servers, ossia le macchine che traducono le nostre richieste in indirizzi IP. Con i principali DNS fuori uso, accedere a Facebook.com o a Google sarebbe impossibile dato che non tutti ricordano a memoria gli indirizzi IP 66.220.156.48 e 173.194.35.148, e si appoggiano appunto ai DNS per risolvere i nomi mnemonici per essere indirizzati verso il social network in blu o il motore di ricerca di Mountain View. L'idea degli Anonymous non è quella di mettere fuori uso l'intero web, quanto piuttosto protestare contro la legge SOPA, contro gli "amati" banchieri di Wall Street che affamano il mondo e soprattutto contro i potenti della Terra che glielo lasciano fare in modo irresponsabile. Si prospetta un primo aprile memorabile, il primo grande black-out del web... Altro che pesce d'Aprile! Segnaliamo, per quanti volessero dare uno sguardo alle ultime gesta degli Anonymous Italia, il sito web ufficiale anon-news.blogspot.com.

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

giovedì 29 marzo 2012

Fernando Alonso su Twitter e Facebook

Nonostante il recente divieto imposto dalla Ferrari, Fernando Alonso ha aperto un profilo ufficiale sul social network Twitter: così in meno di due settimane di vita il numero di followers è letteralmente schizzato a 275.000, a fronte dei "soli" 117 aggiornamenti di stato del pilota di Maranello. Complice forse l'insperato successo nell'ultimo "Magico" Gran Premio di Formula 1, che ha portato una ventata d'ottimismo in casa Ferrari ed ha dimostrato, se mai ce ne fosse stato bisogno, che Fernando Alonso è un campione eccezionale, capace di guidare la sua monoposto al limite in ogni condizione. Se avete un account su Twitter e volete interagire con Alonso, effettuate la solita login quindi digitate twitter.com/alo_oficial (@alo_oficial)... Oppure registratevi sul network del cinguettio, bastano pochi minuti, il tempo di inserire un nome utente, un indirizzo email valido e una password di login per creare il vostro profilo personale e cinguettare con amici vecchi e nuovi o seguire quello che si dicono i vip. Su Faceboo invece, la pagina ufficiale di Alonso è raggiungibile all'indirizzo facebook.com/FernandoAlonsoOficial ed al momento conta su 15.000 Like di altrettanti utenti del network in blu e molte foto inedite. Dateci uno sguardo.

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

mercoledì 28 marzo 2012

Face Skin cosa è e come funziona?

Faceskin, presentato ieri 27 marzo 2012 all'Università di Lingue e Comunicazione di Milano, è un social network in versione beta nato da un'idea di Claudio Cecchetto che cerca di mettere assieme una specie di segnalibri per il web con le possibilità offerte dalle reti sociali attuali. Nato solo da pochi mesi, in pratica permette agli utenti iscritti dopo la login di condividere delle proprie weblist, ossia insieme di siti interessanti secondo i gusti di ognuno e metterli a disposizione della comunità. Ma non solo: su Faceskin le compilation si ordinano, si creano categorie in base ai contenuti, e grazie anche alla pubblicità offerta da alcuni vip iscritti al network, tra i quali, oltre a Cecchetto, compaiono Lorenzo Jovanotti, Max Pezzali, lo stesso Fiorello già mattatore di Twitter e Linus di Radio DJ, è stata raggiunta la soglia dei 15.000 utenti attivi in pochi mesi dal debutto sul web. Per iscriversi, basterà digitare nella barra degli indirizzi del proprio browser www.faceskin.it e scegliere un nickname, un indirizzo email e la consueta password, quindi accettare i termini e condizioni di utilizzo. Ora bisogna scegliere le 6 ricerche che più ci interessano e, una volta confermato, ci apparirà la homepage di Faceskin dalla quale è possibile inserire una foto ed una descrizione di voi stessi, gestire gli amici o trovarne di nuovi con interessi comuni, guardare, cercare o sfogliare le web playlist suggerite nonchè condividerle su Facebook e Twitter. Buona la grafica, chiara e di immediata lettura, ed ottima la velocità di risposta del sito che non presenta problemi nonostante FaceSkin sia ancora in fase di beta, ossia di sviluppo: purtroppo però non tutti ci si troveranno a proprio agio, visto che già Twitter o lo stesso Facebook risultano più immediati e soprattutto adatti anche a chi ha superato gli "-anta"...

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

martedì 27 marzo 2012

Google Play

Ricordate il vecchio Android Market? Sembra che Google abbia deciso di spingerlo fino alla homepage del suo visitatissimo motore di ricerca, inserendo il nuovo pulsante Play nella barra delle funzioni direttamente clickabili in alto. Da alcune ore infatti tra i servizi offerti agli utilizzatori del migliore Web Search Engine al mondo compare il link a Google Play per poter scaricare applicazioni per smartphone e tablet, giochi come Angry Birds Space, film, libri ebook/pdf digitali sia gratis che a pagamento. Con l'idea di mettere il bastone tra le ruote ad Apple iTunes, che col suo store online per smartphone ed dispositivi portatili sta rivoluzionando la nostra vita digitale, da Mountain View rispondono con un servizio analogo ma dedicato ad Android, il sistema operativo parzialmente free basato sulla tecnologia Java e che può contare su un massiccio supporto degli sviluppatori, soprattutto per quanto riguarda i videogiochi. Si attendono a giorni news riguardanti l'esordio del Play Books in Italia, che presumibilmente avverrà a sorpresa come il lancio odierno del link Play Store. Se volete maggiori informazioni, la pagina ufficiale è raggiungibile all'indirizzo play.google.com/about/.

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

Sabrina Mbarek vince il GF 12

Come da un pò di tempo a questa parte, il vincitore del Grande Fratello sembra essere prestabilito a tavolino: quest'anno a spuntarla nel gruppo dei finalisti, costituito da Gaia, Martina, Franco, Patrick e Sabrina, sarebbe proprio la Mbarek (facebook.com/pages/Sabrina-Mbarek/226856737393360), reduce da continue nominations da parte degli altri concorrenti ed altrettante salvezze dal televoto. Su Facebook.com sono bastate alcune dichiarazioni della "Talpa", un personaggio misterioso, probabilmente uno degli autori, il quale è solito rivelare (facebook.com/pages/Floriana-Messina-Pagina-Ufficiale/139338819433887) i magheggi prestabiliti per cercare di aumentare sia gli ascolti che lo spettacolo offerto al pubblico del Grande Fratello, cosa che in questa ultima edizione è scarseggiata. Persino l'ultima eliminata, Ilenia Pastorelli (facebook.com/pages/Ilenia-Pastorelli-Grande-Fratello-12/155836764512982), una delle poche ad offrire un certo grado di coinvolgimento nella trasmissione, era stata indicata come uscente, e la notizia era stata immediatamente riportata su tantissime bacheche sul social network in blu, nonchè siti e blog esterni, proprio dalla talpa la quale affermava che Ilenia avrebbe dovuto cedere l'immunità della finale proprio alla sua amica Gaia (facebook.com/pages/Gaia-Bruschini-Gf-12/295350867149416 o facebook.com/GaiaElideBruschiniUfficiale) e sarebbe stata eliminata alla prima occasione utile. Detto e fatto. Si aspetta ora solo l'ufficialità del vincitore del GF 12, che avverrà in diretta tv domenica 1 aprile 2012 su Canale 5 in prima serata...

---

Aggiornamento del 2 Aprile 2012: come da copione (e non dite che vi avevamo avvisato) è stata la bella Sabrina di rosso vestita a vincere il Grande Fratello 12 con il 76% delle preferenze. Seguono a ruota Gaia Bruschini e Patrick, terzo sul podio ma vincitore per simpatia. I risultati del sondaggio pubblicato qui sul blog e chiuso poco prima della diretta di Canale 5 ha ricalcato i valori in campo: su 133 votanti, il 45% ha indicato in Sabrina la preferita, seguita da Gaia, col 34% dei voti, Patrick, fermo al 24%, e Franco e Martina con rispettivamente 7 e 9 voti totali. Grazie a tutti per la partecipazione ;)

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

lunedì 26 marzo 2012

Facebook password richiesta al colloquio

A fronte della recente moda di richiedere la password di login a Facebook durante i colloqui di lavoro, usanza molto in voga soprattutto tra le aziende di Information Technology, dai vertici del social network in blu ci tengono a precisare come tale pratica indebolisca la sicurezza e privacy dell'utente e dei suoi amici. Ogni dirigente che chieda la password ai candidati durante un colloquio si espone a responsabilità legali e risulta, nè più nè meno, un atteggiamento discriminatorio. Il comunicato è firmato proprio dal responsabile ufficio privacy di Facebook.com nella persona di Egan Erin che esplicita proprio come nessun utente debba rivelare i dati di accesso al proprio account: il network sta lavorando duramente per stabilire in modo sicuro chi possa vedere le nostre informazioni private, così rivelarle per ottenere un lavoro costituisce una violazione palese ed irragionevole del regolamento e può comportare l'avvio di azioni legali nei confronti dei soggetti coinvolti... Insomma, la password di login tenetevela stretta, e se lo dice Zio Zuck potete fidarvi ;)

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

domenica 25 marzo 2012

Blogger .com redirect .it come annullarlo

Da alcuni giorni il nostro amato Blogger/Blog*Spot effettua il redirect dal dominio .com ai vari domini specifici dei paesi (.it, .de, .es, .co.uk e chi più ne ha più ne metta) per migliorare il supporto alle varie versioni localizzate e permettere o meno la lettura di determinati contenuti solo per i visitatori di una certa area geografica di appartenenza. I problemi che possono manifestarsi dopo il redirect da un dominio .com ad uno nazionale riguardano nel 99% dei casi i gadget/widget esterni a Blogger, così nel caso di fallimento degli script si può verificare perfino una penalizzazione da parte di Google.com nella classifica SEO che può portare letteralmente un blog come il nostro, online dal lontano 2007, a sparire in pochi giorni per problemi di errori 404 e di javascript che rallentano (o bloccano del tutto) il caricamento della Home Page. Secondariamente, con questo piccolo trucco da parte di Blogger è possibile applicare un certo grado di censura ai contenuti stessi ma... C'è un rimedio: per poter visualizzare ancora il contenuto dei blog nei domini originali *.blogspot.com basta aggiungere all'indirizzo il suffisso /ncr (che significa No Country Redirect, nessun redirect al dominio nazionale) che previene la piattaforma Blogger/Blogspot dall'effettuare il redirect forzoso.

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

venerdì 23 marzo 2012

Madonna su Facebook video Girl Gone Wild

Madonna dedica ai propri fan su Facebook.com il videoclip del nuovo singolo "Girl Gone Wild" ed in poche ore fa boom di preferenze: il video viene visto da migliaia di utenti FB e raccoglie in men che non si dica oltre 21.000 Mi Piace. Forse per recuperare smalto dopo il botta e risposta sulla legge contro l'omosessualità in Russia (Madonna si è scagliata contro Putin, ma le associazioni gay la reputano solo una mossa di marketing) regala ai suoi fans il video dal nuovo disco MDNA, che tra l'altro è preordinabile in versione deluxe anche su Apple iTunes smarturl.it/MDNA. Tra le tappe del prossimo tour, ricordiamo che il 12 giugno 2012 la popstar si esibirà a Roma nello Stadio Olimpico. Se volete diventare fan su Facebook di Madonna, la pagina ufficiale dove poter vedere il video di Girl Gone Wild, riproposto anche qui sotto il post, è raggiungibile, dopo il solito login al network in blu, all'indirizzo facebook.com/Madonna e conta al momento poco meno di 8 milioni e 350mila followers.

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

giovedì 22 marzo 2012

Immagini di Pasqua per Timeline Facebook cover

Visto che la Pasqua 2012 si avvicina di gran carriera, mancando solo 3 settimane all'8 aprile, perchè non approfittarne per modificare la foto della Timeline Facebook con una immagine pasquale? Per quanti fossero in cerca di foto di coniglietti, pulcini e uova di Pasqua per il loro profilo Facebook, ecco qui una gallery dedicata alla festività cristiana per eccellenza... Se poi non vi bastano, date uno sguardo al post dello scorso anno con gli sfondi per desktop e pc.

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

mercoledì 21 marzo 2012

Tutti pazzi per Guenda Tavassi pagina ufficiale Facebook

Non c'è che dire, dalla sua comparsa all'Isola dei Famosi 2012 nello schieramento degli "eletti" c'è stato un vero e proprio boom di consensi su Faceboo per la ex-gieffina Guendalina Tavassi: vuoi perchè col suo modo di fare, diretto e scanzonato, ha fatto andare fuori di testa gli altri naufraghi (Divino Otelma in primis), vuoi per le sue curve che nella puntata di ieri 20 marzo 2012 di Striscia La Notizia sono state bollate come "artefatte", anche se lo spettacolo offerto è degno di nota. Fatto sta che Guenda Tavassi riscuote indubbi successi su siti di gossip e soprattutto sul social network in blu, dove la pagina ufficiale a lei dedicata sfiora le 150.000 preferenze, è tutto un fiorire di foto in bikini (rigorosamente bianco semitrasparente) che poco lasciano all'immaginazione soprattutto durante le prove leader... Se volete darci uno sguardo, l'indirizzo su FB è facebook.com/GUENDALINATAVASSIPAGINAUFFICIALE e contiene foto, video e l'invito ad eliminare la naufraga Andrea al televoto della prossima puntata dell'Isola dei Famosi su Rai2.

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

Fucilate iPad, video virale su YouTube e Facebook

In poche ore ha superato le 400mila visualizzazioni su YouTube ed infestato le bacheche di tantissimi utenti Facebook: si tratta del video che mostra l'effetto di un fucile che spara contro l'Apple iPad 3 HD. Eh si, a qualcuno proprio non è andato giù il nuovo tablet di Cupertino, praticamente identico al precedente a parte l'alta definizione ed una durata di molto inferiore della batteria (che tra l'altro si surriscalda), così ha pensato bene di riprendere e postare su YouTube il video qui sotto: a conti fatti, l'iPad HD non sfigura affatto anche se riempito di buchi dall'HK53. Per quanti se lo fossero perso o non avessero abbastanza amici sul network Facebook da ricevere le loro notifiche in bacheca del video virale HK53 vs iPad 3, eccovelo riproposto.

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

martedì 20 marzo 2012

Incidente Ferrari, Cina censura social network

Un grave incidente stradale in Cina per un personaggio di rilievo a bordo della sua nuova Ferrari 458 Italia ha fatto scattare la censura al web: a quanto pare, il bolide nero spider con a bordo il figlio 20enne di un alto funzionario del governo cinese con altre 2 persone a bordo (donne?) si sarebbe schiantato ad alta velocità sotto un tunnel nei pressi di Pechino causando il decesso di guidatore e passeggeri nonchè svariati danni, oltre alla distruzione della Ferrari 458 che già di suo costa oltre 200.000 euro. Le autorità hanno provveduto a bloccare sul nascere il tamtam sul web che riportava la notizia così come gli accessi a WeiBo.com, una specie di microblog come Twitter molto diffuso in Cina, nonchè i risultati di ricerca del termine "Ferrari" dai motori web in modo da far passare sotto silenzio l'accaduto. Purtroppo per il governo locale, sono bastati pochi minuti affinchè Facebook e Twitter riportassero la notizia, anche se foto e dettagli dell'accaduto sono tuttora top-secret.

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

lunedì 19 marzo 2012

Festa del Papà su Facebook

Nata solo dopo la Festa della Mamma e complementare ad essa, la Festa del Papà si celebra nella giornata di oggi 19 marzo per la 104esima volta: nacque solo nel 1908 negli Stati Uniti e, per i paesi anglofoni continua a festeggiarsi la terza domenica di giugno mentre nei paesi cattolici è stata subito associata con San Giuseppe. Per quanto riguarda i social network, una delle poche pagine Facebook.com che viene costantemente riempita di messaggi di auguri per S. Giuseppe è Festa del Papà raggiungibile dopo il solito login digitando l'indirizzo facebook.com/pages/Festa-del-papà/351275342129 e può contare al momento "solo" 4862 Mi Piace di altrettanti utenti. Se quindi siete a corto di idee per messaggi, frasi e bigliettini di auguri per la Festa del Papà, dateci uno sguardo...

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

sabato 17 marzo 2012

Next Door, social network del quartiere

Spulciando nelle notizie sul web oggi campeggia la "scoperta" di un social network a misura d'uomo: Facebook è dispersivo, è un dato di fatto, così per chi cercasse un luogo d'incontro per le persone che abitano in una certa zona della propria città ecco che può iscriversi a NextDoor.com. Interfaccia pulita, simile a quella del network di Zio Zuck, ma incentrata sulle abitazioni nel proprio quartiere che contengono volti e nomi: un vero peccato sia disponibile solo negli Stati Uniti, perchè l'idea è quantomeno originale e potrebbe ben presto diffondersi nel resto del mondo a patto di eliminare la fastidiosa richiesta di un codice inviato con la posta ordinaria per confermare la veridicità dei dati inseriti e sbloccare la login al network stesso. Molto buona la relativa limitazione di visibilità dei dati personali, che restano confinati nella peggiore delle ipotesi al quartiere virtuale di residenza su Next Door, mentre il più blasonato Facebook.com fa della poca privacy il suo personale cavallo di battaglia per trovare vecchi e nuovi amici dispersi su tutto il globo... Praticamente due punti di vista agli antipodi per FB e Next Door. Qui sotto il filmato, tratto da YouTube, di presentazione del nuovo social network mentre al lato l'interfaccia utente

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

venerdì 16 marzo 2012

Valerio Scanu ufficiale Facebook e Twitter

Da quando ha cambiato acconciatura in stile ottocentesco, sulle due pagine ufficiali Facebook e Twitter di Valerio Scanu non si parla d'altro: chi lo paragona a tutta una serie di cartoni animati degli anni '80, e nello specifico Lady Oscar, Georgie e Satomi di Kiss Me Licia, magari per un azzeccato parallelo con la sessualità del 22enne cantante sardo, tornato alla ribalta proprio in occasione dell'uscita del prossimo album martedi 20 marzo 2012 intitolato "Così Diverso". Su Facebook, la pagina ufficiale può contare ben 187.600 Mi Piace ed è visibile dopo il login al network in blu all'indirizzo facebook.com/valerioscanu mentre su Twitter gli hashtag #scanu e #ladyoscar vanno per la maggiore dalla pubblicazione delle foto di Valerio col nuovo look. Per chi volesse seguirlo, l'indirizzo sul network del cinguettio è twitter.com/Valerio_Scanu, al momento fermo a meno di 3.300 followers, mentre su YouTube l'indirizzo da digitare è youtube.com/ValerioScanuOfficial.

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

giovedì 15 marzo 2012

Facebook, abbandoni pre Ipo?

La preoccupazione che le aziende, come Zynga, Karma, Highlight e le altre che basano le loro fortune sullo strapotere mediatico di Facebook possano essere uccise dalle stesse politiche di marketing del gigante in blu non è una possibilità così remota. Basterebbe infatti che Zuckerberg chiedesse maggiori royalties per l'utilizzo dei servizi sulla sua piattaforma da mandare in crisi i bilanci di ognuna delle società sopra citate, le quali a loro volta stanno cercando di rendersi indipendenti da Facebook stesso: la Zynga ha sì fatto fortuna con i giochini sociali Farm/Fish/City-Ville, ma da tempo ha dato vita alle rispettive incarnazioni fuori da Facebook. Highlight, che funziona egregiamente sugli iPhone e Android avvertendo gli utenti quando i propri amici FB sono nei paragi, in realtà potrebbe fornire le stesse funzionalità anche senza effettuare la login a Facebook. L'idea comune è di non dipendere totalmente dal network di Mark Zuckerberg per evitare di scomparire dal web nel caso vengano cambiate alcune caratteristiche funzionali (o il gradimento nel complessivo degli utenti) di Facebook stesso. Al contrario, gli sviluppi futuri di Facebook tendono ad inglobare tutto il web, applicazioni e motori di ricerca compresi, all'interno del social network che risulta essere contemporaneamente una grossa opportunità ma un grande rischio. Eppure gli investitori farebbero pazzie per accaparrarsi le azioni del network dei 900 milioni di utenze, cosa azzardata considerando la volatilità della borsa già oggi sui titoli Zynga nonchè la paura che tutto finisca dall'oggi al domani come nel caso di MySpace.

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

mercoledì 14 marzo 2012

Ana Laura Ribas "derubata" su Twitter

Lasciare troppe informazioni visibili a chiunque su Facebook e Twitter è pericoloso: parola di Ana Laura Ribas. La 42enne showgirl brasiliana è solo l'ultima in ordine di tempo ad essere derubata in casa grazie alle sue cinguettate su Twitter: i ladri, davvero scaltri, hanno monitorato per un certo periodo i suoi spostamenti e quando ha lasciato il messaggio che partiva, lasciando la dimora al centro di Milano per Basiglio, hanno agito del tutto indisturbati. "Non scrivete su Twitter o Facebook dove andate e cosa fate, non è sicuro". E noi aggiungiamo anche di evitare di rendere pubblico, oltre ai nostri amici, le nostre informazioni personali: con la privacy su Twitter e Facebook non si scherza! Sembra particolarmente fastidioso che chiunque possa ricostruire la nostra vita online, perfino ordinata temporalmente con la nuova FB Timeline che poco lascia spazio all'oblio, o peggio conoscere l'indirizzo email o il numero di telefono cellulare (la ricerca sul network in blu lo permette), per non parlare della possibilità di ricostruire perfino il codice fiscale di una persona dalla città e data di nascita. Nonostante ciò, i gestori non sembrano tenere troppo in considerazione gli effetti collaterali della visibilità di tutte queste informazioni personali e spesso si ostinano a chiedere invio dei documenti di identità per poter mantenere attivo un account: incredibile!
Se volete lasciare un commento o entrare in contatto con Ana Laura Ribas, potete loggarvi o registrarvi a Twitter e digitare l'indirizzo twitter.com/analauraribas6 (@analauraribas6).

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

martedì 13 marzo 2012

Oriana Galasso su Facebook

Le foto della coordinatrice del Partito Democratico pubbliche su Facebook: Oriana Galasso, 43enne coordinatrice del PD sezione di Cornate D'Adda (MB), paesino di circa 10.000 abitanti a metà strada tra Bergamo e Monza, ha pubblicato sul proprio profilo Facebook alcuni scatti, circa 60, raccogliendo l'interesse di giornali e siti gossip in men che non si dica. Purtroppo, o per fortuna, la privacy delle foto FB è stata impostata su "Visibile a Tutti", così in un batter d'occhio Oriana Galasso è stata sopraffatta da richieste di amicizia, tanti complimenti in bacheca e qualche malumore di troppo nelle file del PD. Al momento buona parte delle foto su Facebook della Galasso sono state rimosse: se volete dare uno sguardo al suo profilo, effettuate la login al social network in blu e digitate facebook.com/people/Oriana-Galasso/1490499455. Per la cronaca, la bionda consigliera ha precisato di voler tenere separate vita privata e attività politica, non pentendosi degli scatti, fatti solo per divertimento, ed assolutamente ironici.

Casi del genere non sono nuovi nel Partito Democratico: quanti ricordano Alice Rosi, segretaria del PD di Cigoli San Miniato che è dovuta dimettersi meno di un anno fa per aver girato un film intitolato "E' venuto a saperlo mia madre" con la mascherina ma è stata riconosciuta lo stesso? Su Facebook è ancora attiva la pagina facebook.com/pages/Solidarietà-alla-segretaria-del-circolo-Pd-di-San-Miniato/231304180221282 e può contare ben 174 Mi Piace!

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

Heather Morris su Facebook foto rubate

Ricordate la pubblicazione delle foto rubate dal cellulare di Scarlett Johansson che ha mandato in tilt il web, Facebook incluso, lo scorso settembre? All'epoca nacquero un certo numero di siti e blog che permettevano l'upload di foto nella stessa posa dell'attrice e diedero vita al tag #scarlettjohanssoning sull'altra faccia dei network sociali, ossia Twitter. Stavolta a cadere in una trappola in tutto e per tutto identica è la 25enne attrice Heather Morris, poco conosciuta in realtà qui in Italia ma famosa all'estero per la partecipazione al serial televisivo Glee nel quale interpreta Brittany. Così in queste ore circolano sulla rete, e vengono puntualmente ricondivise su Facebook e Twitter, le foto rubate di Heather-Brittany Morris. La pagina più quotata, visitabile dopo il solito login a FB, è facebook.com/pages/Heather-Morris/210159269883 e conta 39.500 Mi Piace, mentre i profili su Twitter sono tutti falsi, dato che Heather ha più volte dichiarato di essere allergica ai social network. Nel frattempo un esercito di avvocati sta cercando di far rimuovere le foto in questione dalla rete: considerando la velocità alla quale si stanno diffondendo, la vedo proprio dura...

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

lunedì 12 marzo 2012

Facebook Rosa: attenzione è un virus!

Tanto diffuso da essere segnalato sul sito ufficiale della polizia postale: sul social network in blu si sta espandendo Facebook Rosa, una applicazione che permette di cambiare colore al nostro amato FB con una nuova skin, un tema, di colore rosa. Una volta fatto click sull'applicazione, l'utente viene reindirizzato verso un sito esterno in tutto e per tutto simile a Facebook il quale installa un malware nel momento in cui si fa click sul finto pulsante Mi Piace. Sulla stessa pagina della PS online si raccomanda di non lasciare Like sull'applicazione Facebook-Rosa, nonchè da rimuoverla dalla propria bacheca per evitare che tutti i propri amici possano cadere nella trappola. Bisognerebbe anche aggiornare, per gli utenti Microsoft Windows, il proprio software antivirus, in modo da bloccare preventivamente l'infezione ed il sito malevolo. In ogni caso, non abboccate!

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

venerdì 9 marzo 2012

Facebook al colloquio di lavoro

Come riportato dal Corriere e da altri siti, sembra che le società alle quali inoltriamo i curriculum vitae sottopongano la nostra vita sociale ad una attenta analisi. Siti come Facebook, LinkedIn, Google+, Twitter e qualunque altra informazione trovata sul web tramite i motori di ricerca possono influire negativamente sulla nostra immagine prima ancora di metterci a sedere davanti al proprio esaminatore. Il modo più semplice per verificare la reputazione online di una persona è lanciare una ricerca su Google sul suo nome e cognome, anche se esistono siti specializzati come 123people.com o pipl.com che raggruppano foto, citazioni, indirizzi email e quant'altro esista di noi sul web 2.0. Ma anche senza ricorrere a tanto, basta effettuare una login a Facebook ed eseguire una ricerca direttamente dal social network in blu. Così diventa fondamentale, prima di qualunque colloquio, dare una bella ripulita al proprio profilo sulle reti sociali, ma attenzione: spesso e volentieri non possedere affatto un profilo pubblico, vuoi su FB, Google+ Plus o LinkedIn, risulta penalizzante rispetto a chi invece è iscritto ad almeno uno dei network. Le aziende preferiscono sapere in anticipo che tipo di persona hanno di fronte rispetto ad un perfetto sconosciuto. Consigliamo quindi di effettuare una ricerca sul web su voi stessi e rendere presentabili, per quanto possibile, i vostri profili personali nascondendo tutto ciò che potrebbe far storcere il naso al nostro datore di lavoro!

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

mercoledì 7 marzo 2012

Facebook non funziona 7 marzo 2012

Ci siamo di nuovo: questa mattina diversi utenti hanno lamentato malfunzionamenti ed errori di login a Facebook.com. Tra le 05.00 e le 08.00 ora italiana i server del social network dei record sono andati fuori uso a macchia di leopardo bloccando gli accessi e le registrazioni a FB sia qui in Italia che in Francia, Germania e soprattutto Stati Uniti. Nessun commento ufficiale rilasciato dalla società, anche se si fanno sempre più insistenti le voci di un attacco a Facebook da parte del gruppo hacker Anonymous, soprattutto su Twitter dove vengono amplificate e si da filo alle ipotesi più strane (e l'hashtag #FacebookDown scala le classifiche in men che non si dica). Al momento la situazione sembra essere rientrata nella normalità ed i login a Facebook avvengono senza problemi di sorta. Si attendono, comunque, comunicazioni ufficiali riguardo il black-out di queste ore dalla società di Mark Zuckerberg, che sicuramente minimizzerà l'accaduto anche in vista del futuro sbarco in borsa.

---

Aggiornamento del 7 marzo 2012: l'unica nota trapelata da Palo Alto riguardo il blackout odierno di Facebook recita: "Oggi abbiamo registrato delle difficoltà tecniche che hanno causato l'inaccessibilità del sito per un certo numero di utenti. Il problema è stato risolto ed ora chiunque può accedere a Facebook. Ci scusiamo per i disagi".

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

martedì 6 marzo 2012

Ducati GP12 presentazione Facebook in diretta

La Ducati ha annunciato sulla propria pagina ufficiale facebook.com/Ducati la presentazione online della moto che prenderà parte al prossimo mondiale prototipi. La Ducati GP12 di Valentino Rossi e Nicky Hayden vista a Sepang durante gli scorsi test sarà quindi presentata alla comunità di Facebook il prossimo lunedi 19 marzo 2012 alle ore 13:00 con una diretta streaming visibile, per tutti gli iscritti al network e previo login a FB, sulla pagina della Tim (facebook.com/TimOfficialPage) main sponsor della Ducati anche nel mondiale SBK. A destare particolare curiosità saranno il richiesto telaio perimetrale in lega di alluminio ed il nuovissimo motore 4 cilindri a V di quasi 1.000cc che rompono con il passato e la tradizione di Borgo Panigale: in molti, troppi, hanno storto la bocca per le nuove soluzioni adottate dalla GP12, ma di sicuro si ricrederanno se mai @ValeYellow46 riuscirà nel miracolo di riportare il titolo a Bologna!

---

Aggiornamento del 19 marzo 2012: per quanti se la fossero persa, qui al lato due foto della presentazione ufficiale, con Valerio Staffelli, della Ducati Desmosedici GP12 di Valentino Rossi e Nicky Hayden avvenuta in diretta streaming su Facebook. Non c'è che dire, è oggettivamente bruttina in quei colori slavati: speriamo almeno riesca a recuperare il gap tecnico con Honda e Yamaha... Qui sotto il video ufficiale della Ducati MotoGP 2012, tratto ovviamente da YouTube:

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

Facebook Messenger per Windows, download

Dopo 4 mesi di test, è stata finalmente rilasciata ufficialmente la release per Microsoft Windows di Facebook Messenger, applicazione che tanto ha successo sui device mobili equipaggiati con Android e Apple iOS, iPhone in particolare. La versione rilasciata, del tutto simile a quella che girava su Windows in alpha e che funzionava già allora in modo impeccabile, permette una chat istantanea con la chicca delle notizie in tempo reale su una apposita barra detta News Ticker. Molto buona l'interfaccia di Facebook Messenger, che risulta immediata da usare soprattutto perchè derivata da quella dei dispositivi con touch-screen, quindi semplice e con tutto a portata di click. Consigliamo, a chi fa uso intensivo di Facebook come chat istantanea, il download dell'applicazione con link raggiungibile tramite la popup dopo il consueto login al social network di Zio Zuck: nel caso non apparisse, potete effettuare il download dalla pagina ufficiale facebook.com/about/messenger e facebook.com/mobile/messenger (per Android, iOS e BlackBerry).

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

lunedì 5 marzo 2012

Laura Pausini crollo palco: Twitter Facebook pagine ufficiali

Ennesimo incidente (e purtroppo ennesima vittima) durante l'allestimento di un palco: a Reggio Calabria, per il concerto di Laura Pausini previsto per stasera 5 marzo 2012 al Palacalafiore, è avvenuto un cedimento della struttura di sostegno del palco che ha travolto alcuni operai intenti al suo montaggio. Così nella nottata di oggi due operai sono finiti in ospedale mentre un terzo è deceduto sul colpo. Come nel caso di Francesco Pinna al concerto di Lorenzo Jovanotti (facebook.com/lorenzo.jovanotti.cherubini) di Trieste poco più di tre mesi orsono, anche stavolta la notizia è rimbalzata sui social network, Twitter e Facebook in particolare. Al momento la pagina ufficiale di Laura Pausini (del fan club, facebook.com/LauraPausini) su FB non riporta la notizia nè commenti, così come il profilo Twitter (twitter.com/officialPausini) che dedica l'ultimo post al compianto Lucio Dalla, mentre al contrario molti utenti stanno twittando il loro dolore per l'accaduto. L'operaio addetto alle luci era di Roma, si chiamava Matteo Armelini ed aveva 31 anni.

---

Aggiornamento del 5 marzo 2012: sulla home page del sito ufficiale di Laura Pausini campeggia da alcune ore un saluto alla vittima dell'incidente avvenuto questa notte. Questo un estratto del messaggio:

Questa notte il nostro amico e compagno di viaggio Matteo Armellini ha perso la vita a Reggio Calabria.
La tragedia che sta colpendo la sua famiglia, me, i miei tecnici, la mia band, i miei ballerini e tutti i miei collaboratori è piu grande di ciò che si possa immaginare. Sono vicina alla sua famiglia e alla sua fidanzata con tutto il mio cuore...le mie e le nostre sentite condoglianze vengono davvero dall'anima.

Ciao Matteo...

Laura e i tuoi amici del tour.

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

venerdì 2 marzo 2012

Ilary Blasi conduttrice GF13 su Facebook

Le voci insistenti che circolavano da tempo sulla prossima conduttrice del Grande Fratello 13 sono state messe in prima pagina da Vero: Ilary Blasi sarà con tutta probabilità la sostituta di Alessia Marcuzzi al prossimo GF13. Già conduttrice del programma cult "Le Iene" affiancata, nell'edizione di quest'anno dall'accoppiata Gassman-Brignano, al quale riesce a dare un'impronta del tutto personale alle numerose gag in studio, potrebbe diventare l'asso nella manica di Mediaset per cercare di dare un pò di novità ad un format che appare fin troppo ripetitivo dopo 12 anni di cicli e ricicli. Intanto la popolarità dell'ex-letterina e moglie del capitano della Roma Francesco Totti (il "Pupone") sembra aumentare ad ogni voce di presunte nuove gravidanze. Su Facebook in particolare, la pagina che raccoglie più fans in assoluto è visitabile, previo login al social network delle facce, all'indirizzo facebook.com/pages/Ilary-Blasi/169423208301 e conta, al momento 15.411 Like e 290 riferimenti sulla rete. Meno clickata, ma altrettanto ricca di foto, la pagina facebook.com/pages/X-TUTTI-QUELLI-KE-AMANO-ILARY-BLASI/273546940862 a quota 2.566 fans, mentre facebook.com/pages/Ilary-Blasi/100337740022226 arriva a 3.697 preferenze. Da notare il gruppo "Vogliamo Ilary Blasi al Grande Fratello!" (facebook.com/groups/134377893288195/) che al momento vede solo 24 iscritti ma che ha indubbiamente sortito l'effetto sperato.

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

giovedì 1 marzo 2012

Raspberry PI anche su Ebay già terminato

Il Raspberry PI è un mini-computer dal prezzo assolutamente invitante: 25 dollari per la versione base, 35 dollari per quella dotata di Lan/Ethernet. Così, grazie al tamtam mediatico su siti specializzati, blog e lo stesso Facebook.com, è terminato in poche ore dalla sua prima giornata ufficiale di vendite. Ieri, 29 febbraio, si è scatenata la corsa all'acquisto del Raspberry tanto da far andare in tilt i server dell'azienda produttrice (raspberrypi.org), costretta a comunicare in via ufficiale la produzione di nuovi micro-computer nei prossimi giorni. Anche su Ebay il Raspberry PI è sparito: si segnalavano in queste ore alcuni esemplari sul noto sito di aste online, ma sono stati rimossi... Probabilmente erano dei fake o li hanno ritirati per l'impressionante numero di richieste. Il Raspberry, lo ricordiamo, è un micro-computer grande poco più di una scheda telefonica e basato su Cpu ARM11 a 700Mhz, Gpu VCoreIV e dotato di soli 256MB di memoria Ram. Annovera un'uscita HDMI per collegare un monitor esterno, due prese Usb 2.0, una Lan Ethernet (opzionale) e l'immancabile lettore di schede Secure Digital, che funziona anche da memoria di massa. Viene fornito con una versione ottimizzata di Fedora Linux e riesce tranquillamente a riprodurre file audio mp3 e video mp4 in alta definizione. Insomma, un pc in miniatura a tutti gli effetti. Così la caccia su Ebay si è scatenata, ed il tamtam per chi avesse link dove comprare il Raspberry PI ha contagiato perfino Facebook: attenzione però, come al solito sono state aperte delle pagine sul network in blu che promettono in regalo il Raspberry previo click sul pulsante Mi Piace e/o la registrazione presso siti esterni. Statene alla larga, mi raccomando!

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'