martedì 30 novembre 2010

Auguri di Natale tramite email e Facebook, sicurezza a rischio

Tanti biglietti di auguri scintillanti e colorati per augurare un Buon Natale 2010 a tutti i vostri amici in formato elettronico: un invito a nozze per hacker e ladri di identità virtuali dei social network. Facebook, Twitter e le altre piattaforme sociali sono a rischio soprattutto sotto le festività natalizie, quando è più facile che gli utenti, pur di vedere gli auguri animati inviati per posta elettronica, sono molto più propensi a fare click su link che riportano a siti esterni o aprire gli allegati, persino eseguibili. A dare l'allarme è Kaspersky, la società specializzata in antivirus e sicurezza informatica, che lancia inoltre un campanello d'allarme sulla diffusione degli accessi tramite smartphone alla grande rete: i terminali di ultima generazione sono più simili ad un comune pc che ad un telefono cellulare, col risultato di essere particolarmente vulnerabili alla diffusione di malware ed alla sottrazione di dati personali. Anche se è noto come la navigazione sul web da dispositivo mobile sia più pericolosa di quella tramite ADSL, l'uso degli smartphone continua a crescere a ritmi vertiginosi tant'è che si prevede a breve un sorpasso tra utenti fissi e mobili. Dato che le conoscenze medie degli utenti che fruiscono dei servizi di email, di Facebook, Google e di internet in generale sono insufficienti per contrastare efficacemente l'astuzia di chi crea software malevoli, virus o capaci di rubare le identità sui social network, il risultato è che la diffusione di tali programmi maliziosi è in costante aumento. Ciliegina sulla torta, l'utilizzo della stessa password di login sia per Facebook che per tutti gli altri siti web: una vera manna per chi ha intenzione di entrare nel vostro account! L'azienda ricorda come sia fondamentale non fare MAI click sui contenuti delle email anche se esse dovessero provenire da persone conosciute, e di controllare SEMPRE la barra degli indirizzi del proprio browser quando si naviga. E' buona norma altresì digitare a mano gli indirizzi di Facebook, Twitter, LinkedIn, Flickr etc: a tal proposito nelle giornate passate si è verificato uno strano caso col social network Badoo, la piattaforma dedicata agli incontri online. In pratica digitando su Google il nome del sito, esso non compariva più in prima posizione ma molto più in basso, forse penalizzato per il recente attacco hacker subito. Il risultato è stato un tamtam degli utenti che affermava la chiusura/non funzionamento di Badoo in Italia, cosa assolutamente non vera dato che era semplicemente sceso nel ranking assegnatogli da Google ma perfettamente funzionante (online). Quindi consigliamo a tutti di tenere bene aperti gli occhi, soprattutto in questo periodo pre festività natalizie!

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

Tutto l'amore che ho, video Jovanotti anteprima su Facebook

L'artista ha scelto Facebook, la piattaforma sociale più diffusa del web, per presentare in anteprima il video del nuovo singolo intitolato "Tutto l'amore che ho" in uscita il prossimo 25 gennaio 2011. Lorenzo Cherubini alias Jovanotti ha presentato il nuovo lavoro sulla propria pagina su Facebook (facebook.com/lorenzo.jovanotti.cherubini) ed il prossimo 2 dicembre permetterà a tutti quelli che fanno un click sul pulsante "Like"/"Mi piace" della pagina di visionare in anteprima assoluta il videoclip (è quindi necessario effettuare il login al network in blu). Infine, il giorno successivo, lo stesso clip sarà visibile anche sul sito ufficiale di Lorenzo soleluna.com il quale, al momento, presenta il seguente video ospitato su YouTube:



---

Aggiornamento del 4 Dicembre 2010: Ecco il video ufficiale di "Tutto L'Amore Che Ho" di Lorenzo Jovanotti Cherubini...

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

lunedì 29 novembre 2010

Yara Gambirasio scomparsa Facebook per aiutare le ricerche

Ancora ragazzine sparite: dopo la Chiara Cavaleri, ecco Facebook mobilitarsi nelle ricerche di Yara Gambirasio. La pagina ufficiale creata su FB dagli utenti del network in blu per tentare di trovare la ragazzina 13enne scomparsa da venerdi scorso si riempie di foto e di like degli utenti. Ecco quello che si sà della ragazza: Yara Gambirasio è sparita a Bergamo nella zona Brembate Sopra, presumibilmente attorno alle 18.30 del 26 novembre scorso. Aveva appena lasciato il palazzetto dello sport e non è più rientrata a casa. Le ricerche dei Carabinieri al momento non stanno portando a nulla di nuovo che possano indirizzare le ricerche. Le tracce del suo cellulare vengono meno alle 18.50 di venerdi: dopo tale ora il cellulare viene spento quando ancora si trovava a Brembate Sopra. Yara è una ginnasta, ed il palazzetto dello sport dista solo 700 metri da casa sua. L'ultima volta indossava un giubbino nero di Hello Kitty ed un paio di fuseaux. Se avete informazioni utili, potete rivolgervi ai Carabinieri (112). Le foto della ragazza sono disponibili sulla pagina facebook.com/pages/Yara-Gambirasio/115691911831992 oppure unendovi dopo il consueto login al gruppo su FB facebook.com/pages/Gruppo-per-trovare-Yara-Gambirasio./145154705536916.

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

Leslie Nielsen su Facebook

La fan page ufficiale su FB dell'attore comico americano è raggiungibile dopo il Facebook login all'indirizzo facebook.com/pages/Leslie-Nielsen/30708482695 e vede, al momento, poco più di 12.000 likers. Da giorni i fan erano in ansia per una polmonite dell'84enne attore ed il ricovero in un ospedale della Florida a Fort Lauderdale, poi l'improvviso annuncio del decesso. Ci ha fatto ridere nell'aereo più pazzo del mondo (era il lontano 1980), ma è solo nell'88 che, con la serie della Pallottola Spuntata (1, 2 e mezzo, e 33 e 1/2) che diventa una vera icona del cinema comico americano. Nel '94 Carlo Vanzina lo scrittura per SPQR nei panni di un senatore romano, e 10 anni dopo lo vediamo protagonista in Scarie Movie 3 e 4, horror-parodia-demenziale in puro stile yankee. Per la filmografia completa e tutte le notizie riguardanti Leslie Nielsen, potete dare uno sguardo alla pagina su Wikipedia all'indirizzo: it.wikipedia.org/wiki/Leslie_Nielsen.

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

sabato 27 novembre 2010

Alternative foto profilo Facebook

Pochi giorni fa buona parte degli utenti del network in blu, sia giovani che meno giovani, in occasione della giornata universale dedicata ai bambini avevano cambiato la propria foto del profilo Facebook con una immagine presa dai cartoni animati della propria infanzia: un successone che ha dimostrato come una buona campagna di marketing virale potesse raggiungere un ampio target anche in brevissimo tempo. Spulciando però tra le amicizie, non si può non notare come una piccola parte degli iscritti a Facebook lasci la foto di default senza cambiarla, quella triste ed anonima immagine bianca su sfondo celeste. Se anche voi fate parte di quella percentuale di utenti e volete sostituirla con una alternativa più divertente ma sempre nello stile del Facebook dude, ecco una gallery con una piccola raccolta di immagini personali per il vostro account di FB, che spaziano dai personaggi dei fumetti ai cartoni, da Guerre Stellari al Signore degli Anelli, passando per l'indimenticabile Michael Jackson e gli altri mostri sacri del cinema:

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'